Jommelli/Cimarosa Festival

Il progetto “Jommelli/Cimarosa Festival” (organizzato dal Comune di Aversa; si precisa che non c’è alcun coinvolgimento dell’associazione AversaTurismo) nasce con l’intento di inserire la città di Aversa in un percorso turistico integrato lungo l’asse Napoli-Aversa-Caserta, ponendosi come fattore di attrazione turistica nazionale ed internazionale. Obiettivo principale del progetto è il restauro e ripristino del sedile nobiliare di San Luigi, sito in Aversa piazza San Domenico. Il sedile di San Luigi è l’unico sopravvissuto dei quattro che si trovavano in Aversa in età medievale ed il più antico tra i 13 sedili presenti in Italia.

Il sedile, una volta ristrutturato, verrà adibito ad ufficio di promozione turistica della città di Aversa e sede organizzativa dell’evento, di cui alla presente proposta progettuale, “Jommelli/ Cimarosa Festival”: Festival di musica classica, dedicato ai due più celebri figli della città di Aversa, i grandi musicisti Niccolò Jommelli (1714-1774) e Domenico Cimarosa (1749-1801), tra i massimi esponenti della cosiddetta “Scuola napoletana” del ‘700, ricercati e vene­rati per la grandezza della loro arte dalle corti di tutta Europa.

I due musicisti aversani furono apprezzati, nella loro epoca, in tutt’Europa, al punto di divenire, con le proprie opere, dei veri e propri punti di riferimento per generazioni di compositori in Italia ed all’estero (si pensi al celeberrimo Matrimonio Segreto di Cimarosa, capolavoro dell’Opera Buffa, ritenuto, già al suo uscire, un vero e proprio inimitabile esempio di questo particolare genere).

A loro si ispirò persino il grande Mozart che in una lettera al padre ebbe a dichiarare: «Se si vorrà d’ora in poi conoscere le vere aspirazioni della nostra musica, bisognerà rivolgersi ai napoletani.» Il Festival “Jommelli/Cimarosa Festival”, oltre a riproporre opere del loro straordinario repertorio musicale, darà giusto spazio anche agli autori più significativi della Scuola Napoletana del ‘700 (Paisiello, Pergolesi, Durante).

L’edizione 2014 del Festival dedicherà una parte del programma complessivo ad eventi celebrativi della nascia di Niccolò Jommelli, di cui nel 2014 ricorre il trecentesimo anniversario.

CLICCA PER L’ELENCO COMPLETO DEGLI EVENTI

Rispondi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.