Luci, Luce & Musica all’Istituto G. Cottolengo


Dettaglio eventi


Con una solenne concelebrazione presieduta da S.E. Mons. Giovanni d’Aniello, Nunzio Apostolico in Brasile, la “Luce di Betlemme” è stata accolta nel Santuario mariano della Madonna di Casaluce. Come nella Basilica della Natività di Betlemme, anche nel Santuario della co-patrona di Aversa arderà per tutte le festività natalizie la LUCE DELLA PACE ….e della SOLIDARIETA’.

la luceI “ragazzi” del M.A.S.C.I. che hanno attinto la “Luce” direttamente dal treno su cui viaggiava la lanterna retta dagli scout provenienti da Vienna via Bolzano, dopo averla portata costantemente da oltre dieci anni nella Normanna Aversa, replicando lo scorso anno quando parteciparono i “nostri” Vescovi Mons. Angelo Spinillo e Mons. Giovanni d’Aniello, la porteranno nel pomeriggio di MARTEDI’ 22 DICEMBRE ALLE ORE 18, nell’Istituto “G. Cottolengo” di Trentola Ducenta.

Accompagneranno, però, la “Luce” con la Musica prodotta da un quintetto composto dal poliedrico scout-avvocato-musicista Carlo Maria Palmiero che ha chiamato alla….SOLIDARIETA’ il dottore in biologia-docente-musicista professionista Paolo Fagnoni e gli amici Tonino Crispino, Giacomo Napolano e la sempre bravissima cantante Luisa Grimaldi. I fratelli scouts “mascini” che si occupano della organizzazione provvedono a portere un po’ di “dolcezza” agli ospiti del Sagliano ma CHIAMANO LA CITTA’ a partecipare portando un piccolo-grande dono oltre alla loro presenza perché la SOLIDARIETA’ possa essere CONCRETA a vantaggio degli “ultimi” e perché le feste natalizie possano essere vissute in lietezza, serenità e in …..PACE da TUTTI.

Rispondi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.