VIDEO – L’arazzo di Bayeux

Gennaro Nobile L’anno decisivo per l’espansione verso il nord europa e cioè l’Inghilterra da parte dei normanni, che si erano ormai attestati da tempo nel nord della Francia fu’ il 1066,con la battaglia di Hastings.

A quel tempo in Italia ed in particolare ad Aversa, prima contea normanna italiana,le cose procedevano velocemente e bene per i Drengot di Danimarca.

Aversa fondata da essi nel 1022 e riconosciuta poi ufficialmente nel 1030 da Sergio IV come contea, fu il caposaldo dell’espansione territoriale nel sud Europa arrivando con il ramo degli Altavilla in Sicilia ed addirittura con RuggeroII fino alle coste del nord Africa dove era stato istituito un protettorato.

Ma come nel sud Europa, i Normanni si spinsero anche al nord Europa e l’occasione propizia capitò nel 1066 dopo numerose incursioni effettuate in passato dai loro progenitori; i Vichinghi.

I fatti immediatamente precedenti e successivi alla conquista dell’Inghilterra ci sono stati tramandati attraverso un documento particolare e cioè l’arazzo di Bayeux che attraverso i suoi settanta metri circa di lunghezza,costituisce secondo alcuni studiosi il primo fumetto della storia.

L’arazzo di Bayeux confezionato in stoffa larga 50 cm ha un valore storico inestimabile e presentandosi in una successione di scene come avveniva per i primi fumetti degli anni 50, grazie alle sue immagini tramanda oltre alla trama dei fatti storici anche gli usi ed i costumi dell’epoca.

Nel video seguente è possibile ammirare l’arazzo in una veste “particolare”: il tutto infatti è stato completamente animato!

Rispondi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.