Imprenditori turistici cinesi in visita ad Aversa

Questo pomeriggio una delegazione di imprenditori cinesi, rappresentanti di un importante tour operator orientale, è stata in visita alla Città di Aversa: AversaTurismo ovviamente ha supportato il Distretto Turistico “Aversa Normanna – Campania Felix” organizzatore dell’evento.

Di seguito il Comunicato Stampa Ufficiale degli organizzatori:

Una delegazione di imprenditori cinesi, rappresentanti di un importante tour operator orientale, partecipato anche dal governo cinese, è giunta in visita questa mattina ad Aversa. L’iniziativa rientra nella programmazione delle attività di promozione territoriale avviata dal Distretto Turistico “Aversa Normanna – Campania Felix”. Il Distretto, che ha una delimitazione territoriale nei Comuni di Aversa, Carinaro, Cesa, Lusciano, Parete e Sant’Arpino, mira a creare un sistema di sviluppo integrato che pianifichi in modo unitario l’offerta turistica al fine di valorizzarne il patrimonio naturale e culturale attraendo nuovi flussi turistici.

In quest’ottica il presidente Giovanni Spezzaferri, in partenariato con il Distretto turistico dell’Area Flegrea, ha ospitato una ventina di imprenditori cinesi che hanno fatto da prima visita al litorale flegreo, abbagliati dalle bellezze naturali di Bacoli, Pozzuoli, Monte di Procida e la zona costiera di Giugliano, poi si sono trasferiti ad Aversa dove hanno visitato il Complesso Monumentale di San Francesco, con l’annesso Chiostro dove hanno ascoltato una performance musicale del maestro Piero Viti, allungandosi fino ai vicini Teatro Cimarosa e Salone Romano. Grazie alla presenza dell’Amministrazione Comunale, col sindaco Enrico De Cristofaro e gli assessori Michele Ronza ed Alfonso Oliva, è stata presentata la casa natale di Domenico Cimarosa e con il contributo di AversaTurismo è stato visionato un filmato delle bellezze storiche ed architettoniche aversane con una suggestiva panoramica dall’alto della città e delle aree limitrofe.

Presenti all’incontro con la delegazione cinese guidata da Zhang Chunlei, direttore generale dell’Outbound Cits – China International travel service, anche l’onorevole Antonella Ciaramella, consigliere regionale e presidente della commissione sbrurocratizzazione. La disponibilità del dirigente scolastico Nicola Buonocore e dell’intero corpo docente dell’Istituto Alberghiero “Drengot” ha consentito di presentare e far degustare agli ospiti stranieri le prelibatezze del territorio. I docenti, coadiuvati dagli allievi del corso di cucina, hanno deliziato il parterre con lo scarpariello, la mozzarella, la polacca, il casatiello, le fragole e la mela annurca ed il vino asprinio. Agli ospiti stranieri è stata rappresentata la volontà del Distretto di valorizzare la filiera enogastronomica attraverso l’adozione di itinerari turistici tesi a degustare i nostri prodotti di eccellenza, dando l’opportunità, nel contempo, di verificare con mano, in loco, il ciclo produttivo.

Gli imprenditori stranieri si sono detti molto interessati anche alle eccellenze artigianali sviluppate dal nostro tessuto imprenditoriale. Con l’avallo del vicepresidente dell’Ordine dei Commercialisti di Napoli Nord, Guido Rossi, si è presentata la centenaria cultura nelle produzioni calzaturiere e tessili. È stata doverosamente rappresentata l’opportunità offerta al mondo imprenditoriale dalle agevolazioni burocratiche, fiscali e finanziarie a cui possono attingere le imprese del territorio. La delegazione cinese intende promuovere percorsi turistici che includano i territori aversani e campani. La platea dei turisti cinesi, oltre ad essere ampissima è anche variegata. Non tutti sono attratti, o possono permettersi, la bellezza naturalistica della Costiera Sorrentina (sia perché economicamente cara che comunque limitata nell’accoglienza). Grande interesse ha suscitato la possibilità di promuovere itinerari turistici musicali che promuovano i luoghi e le relative eccellenze naturali, storico-culturali ed architettonici di realtà poco conosciute soprattutto all’estero ma ricche di potenzialità.

L’iniziativa nasce da un’opportunità creatasi con la partecipazione del Distretto Turistico Aversa Normanna – Campania Felix all’ultima Borsa Mediterranea del Turismo, tenutasi a fine marzo a Napoli, dove, con l’assessore regionale al Turismo, Corrado Matera, ed il coordinatore regionale dei distretti turistici campani, Vincenzo Marrazzo, è stata presentata la rete dei 24 Distretti turistici Campani. In quella circostanza il presidente Spezzaferri seppe catalizzare l’attenzione di tanti operatori turistici, tra i quali i cinesi.

Rispondi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.