Il “Concerto degli Affetti“ di AversaTurismo

Sergio D'Ottone Anche  quest’anno l’Associazione turistico-culturale AversaTurismo ha voluto organizzare, nell’ambito del “Natale ad Aversa 2017“, il suo tradizionale Concerto d’Organo, che si inserisce nella rassegna “Alla scoperta degli organi storici di Aversa”, giunta, ormai, alla sua undicesima edizione. In questa occasione tutti noi di AversaTurismo  abbiamo deciso di essere, ancora una volta, vicini al nostro Socio Fondatore Prof. Vincenzo Marrandino (ideatore della rassegna organistica) ed alla sua famiglia dedicando questo Concerto  alla memoria dei giovani coniugi Giancarlo Marrandino e Rosanna Orlando, scomparsi prematuramente lo scorso 15 ottobre in un incidente stradale .

L’Evento si svolgerà alle ore 19,00 di  giovedi 28 dicembre presso  la Chiesa dei SS. Filippo e Giacomo (meglio conosciuta come Chiesa della Madonna di Casaluce) in Via Roma  ad Aversa, avendo come protagonista il settecentesco organo di scuola napoletana (1719)  ben conservato grazie alla sensibilità del compianto ex Parroco Mons. Giuseppe Criscuolo e  dell’attuale Parroco Don Carlo Villano. Come da tradizione, anche quest’anno  il Concerto sarà affidato  alle pregiate mani del Maestro Mauro Castaldo, uno dei più importanti  organisti  italiani nonché  Socio Onorario di AversaTurismo,  accompagnato dalla dolce e  suadente voce del Soprano Colomba Staiano, già nota al pubblico aversano.

Nel dare un titolo al  nostro evento  abbiamo  preso in prestito una definizione usata dalla musica barocca: l’abbiamo chiamato il “Concerto degli Affetti“, perché,  in tale  occasione, auspichiamo una partecipazione diversa e più  sentita del pubblico, carica  di emozioni e di sentimenti. La musica organistica ha una capacità aggregante e coinvolgente piuttosto intensa, per cui sicuramente, nei giorni molto particolari del periodo natalizio, le note di uno storico organo sapranno offrirci l’intimo calore degli affetti per le persone a noi care, sia che ci sono accanto fisicamente, sia che spiritualmente sono per sempre dentro di noi.

L’attenzione dedicata alla valorizzazione degli organi storici costituisce solo un tassello di un’intensa attività culturale, che l’Associazione turistico culturale AversaTurismo  porta avanti soprattutto nell’ambito del Progetto Aversa Millenaria, ideato per dare un contributo fattivo nel percorso celebrativo del Millennio di Aversa. Ci auguriamo che i nostri sforzi possano trovare il giusto riscontro sia nelle istituzioni che nei cittadini,  nella consapevolezza che la promozione e la valorizzazione del nostro passato generano un’indubbia ricchezza soprattutto per il futuro delle nuove  generazioni.

Con questo auspicio e con la complicità del nostro  “Concerto degli Affetti“,   formuliamo a tutti i migliori auguri per il Nuovo Anno.

CLICCA PER L’EVENTO SU FACEBOOK

Rispondi